Tag

, ,

Alina Marazzi, regista italiana che con i suoi documentari esplora la condizione femminile, ha creato per Dior un’opera visiva unica. Immagini e parole si intrecciano e si incontrano costantemente, creando un affascinante inno alla poesia impegnata di Lucia Marcucci e all’arte del cucito.